capodannosalerno.net - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Salerno e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannosalerno.net

Capodanno a Salerno per famiglie con bambini

Cerca le opzioni disponibili con un target tipo Famiglie con bambini, per la notte di Capodanno a Salerno e zone limitrofe

Come celebrare nel migliore dei modi il capodanno con le offerte che comprendono il target di tipo famiglie con bambini, a Salerno e zone vicine. Vedi alcune delle nostre proposte.

Vedi anche:

Per ricevere altre informazioni su offerte adatte a famiglie con bambini, per festeggiare Capodanno a Salerno e zone vicine, contattaci tramite il modulo di contatto qui sotto.

Per trascorrere uno straordinario capodanno in famiglia con i bambini ci sono tantissimi modi originali e tra questi si potrà decidere di visitare la provincia di Salerno. Tra i tanti eventi proposti quello più caratteristico riguarda sicuramente le luminarie del capoluogo dette anche “Luci d’Artista” perché si tratta di vere e proprie opere d’arte luminose che incantano sempre grandi e piccini. Camminando per le vie del centro si potrà andare a visitare il Duomo caratterizzato da una facciata barocca e da una cripta interna contenente le spoglie di San Matteo, patrono di Salerno, il Complesso di Santa Sofia, un monastero benedettino del X secolo, la Pinacoteca, situata all’interno di Palazzo Pinto su via dei Mercanti, dove, nella parte principale, si possono ammirare quadri che vanno dal quattrocento al seicento e i bellissimi Giardini della Minerva dove si organizzano anche visite guidate e attività didattiche e scientifiche.

Cosa visitare per Natale e Capodanno a Salerno e provincia?

Nella città di Salerno, durante le vacanze natalizie, oltre ad ammirare le bellissime luminarie sparse per tutto il centro, si potrà andare con i bambini sul lungomare dove vengono allestiti numerosi mercatini di artigianato in gazebo caratteristici oppure i ragazzi sicuramente adoreranno fare un giro sulla Giant Wheel, la caratteristica ruota panoramica dalla quale si potrà osservare dall’alto tutta la città e il suo golfo. Nei dintorni, invece, ci si potrà spostare nella zona del Cilento e in particolar modo a Marina di Camerota dove si organizzano tantissimi eventi proprio per i bambini come la Casa di Babbo Natale, un luogo perfetto per giocare, partecipare a laboratori di vario genere e scrivere letterine a Babbo Natale. In questo luogo, inoltre, spesso sono disponibili anche escursioni invernali in barca o verso il Parco Nazionale del Cilento.

Quali sono gli itinerari divertenti per famiglie con bambini a Salerno e provincia?

Durante la vostra vacanza di capodanno nella provincia di Salerno potrete andare a divertirvi con i vostri bambini al Blu Park di Salerno, un’area di 1500 metri quadri suddivisa per età. Nel kartodromo si può correre tutto l’anno dato che si tratta di una struttura completamente coperta, ma ci sono anche scivoli gonfiabili, tappeti elastici, zona per bambini dai 0 ai 3 anni e ben sei piste da bowling. Ad Ascea, invece, vicino al Parco Archeologico di Velia, si trova un’azienda agricola con quaranta ettari di terreno e trecento capi di bestiame dove si organizzano delle visite guidate che permettono di conoscere tutte le attività svolte. I bambini si divertiranno un mondo a creare con le proprie mani mozzarelle e formaggi che potranno poi portare con sé e a conoscere i principali tipi di ortaggi piantando anche un seme in un vasetto che potranno portare a casa.

Quali sono gli itinerari culturali per famiglie con bambini a Salerno e provincia?

Per scoprire i segreti di Salerno, famosa per la sua bellezza e la sua ricchezza, le famiglie con bambini potranno iniziare il loro percorso dal Duomo ovvero dalla Cattedrale di San Matteo realizzata in stile romanico nell’XI secolo. Al suo interno di particolare importanza è la cripta alla quale si accede attraverso una scala marmorea e che contiene le spoglie di San Matteo, patrono della città. Si potrà proseguire verso il bellissimo Castello Arechi situato sul monte Bonadies e formato da una sezione centrale circondata da torri unite da una cinta muraria. Oggi al suo interno si organizzano ricevimenti, eventi e matrimoni grazie anche alla sua posizione che dona una vista spettacolare sulla città e sul golfo, ma vi è anche un piccolo museo dove si possono osservare antiche ceramiche e monete. Nei dintorni, per respirare appieno l’arte e restare incantati davanti ai meravigliosi resti di antichi edifici, ci si potrà recare al Parco Archeologico di Paestum. Passeggiare tra i templi di Hera, Atena e Nettuno affascinerà tantissimo adulti e bambini.

Quali sono gli itinerari paesaggistici e naturali per famiglie a Salerno e provincia?

La provincia di Salerno è piena di percorsi paesaggistici e naturali da visitare anche con i bambini dato che ci troviamo proprio nell’area del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Tra i magnifici posti a disposizione si può fare una tappa a Felitto dove si trova l’area protetta delle Gole del Calore, un’incantevole vallata a picco sul fiume. E’ possibile visitare il posto in vari modi, ma tra i più suggestivi ci sono sicuramente le escursioni in canoa e pedalò. Altra bellezza immaginifica è rappresentata dalle Cascate dei Capelli di Venere nel comune di Casaletto Spartano all’interno dell’oasi dell’area Capello. Vi sembrerà di essere capitati in un mondo magico, popolato da elfi e folletti che farete fatica ad abbandonare.

CONTATTACI

Inserisci il Codice di sicurezza:
5110
back to top