capodannosalerno.net - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Salerno e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannosalerno.net

La provincia di Salerno

Il territorio della provincia di Salerno, il numero di abitanti e le bellezze culturali e del territorio

provincia SalernoUna varietà di bellezze paesaggistiche e culturali ricche di storia, tradizioni e leggende: è questo la provincia Salerno, un magnifico territorio di 158 comuni che conta un totale di 1.092.349 provincia salerno abitanti e che si estende su una superficie di 4.918 km².

 

La parte settentrionale del capoluogo si divide tra la splendida Costiera Amalfitana, una delle più apprezzate mete turistiche, e la zona dell’Agro Nocerino Sarnese bagnata dal fiume Sele. Un altro luogo molto amato dai visitatori è proprio la Piana del Sele, soprattutto per la presenza di Paestum, un’area archeologica tra le più famose e importanti d’Italia. Sono queste le città paesi principali provincia Salerno, un mix di storie e culture (ma anche di cose da fare e da vedere) che non ha eguali in tutta Italia.

 

Salerno è ricca di un ambiente naturale spettacolare con aree che sono state dichiarate dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, a conferma della sua vocazione a tutelare l’equilibrio tra i valori ambientali e culturali, in perfetta sintonia con l’esaltazione della tradizione.

 

A confermare l’eccellenza della provincia Salerno sono i tanti comuni premiati nel corso degli anni in quanto luoghi in cui si fondono la bellezza del mare e l’offerta ricettiva turistica, ma anche i numerosi parchi e le aree protette, come il Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

 

Natura, aree costiere, zone montane, spiagge dorate, acque limpide, grotte scavate nella terra (come le Grotte di Pertosa-Auletta), castelli (come il Castello di Arechi), ville (come Villa Rufolo e Villa Cimbrone), buona cucina, vita notturna e un grande patrimonio di storia e tradizioni: la provincia Salerno è un mix di meraviglie, un immenso museo che non puoi non visitare almeno una volta nella tua vita.

 

Se non sei mai stato in questa provincia non puoi mancare, e il capodanno può essere l’occasione giusta per farlo.

publisher
back to top